Condizionatori ad Acqua, cosa sono e come funzionano

Spesso si sente parlare di condizionatori ad acqua messi in opposizione a quelli ad aria. C’è molta confusione circa il reale significato della definizione “ad acqua”, cerchiamo di fare chiarezza e spiegare cosa sono e come funzionano illustrandovi i modelli presenti sul mercato.

In OFFERTA SU AMAZON IL Pinguino De Longhi Aria Acqua

I condizionatori, sia quelli portatili che quelli fissi o murali, riescono a generare freddo o calore in inverno grazie ad un gas (oggi si utilizza l’R410A che ha sostituito il Freon dannoso per l’ambiente oppure l R32), che ha la funzione di fluido termovettore.

Il gas viene raffreddato con l’aria oppure con l’acqua. I prodotti che utilizzano quest’ultimo tipo di raffreddamento si chiamano condizionatori ad acqua, o meglio condizionatori acqua-aria.

condizionatore-acqua-de-longhi-pinguino

Spieghiamo ancora meglio. In condizioni di un normale utilizzo il gas viene raffreddato con l’aria, quando abbiamo bisogno di abbassare ancora di più la temperatura il condizionatore usa l’acqua. Alcuni modelli consentono un utilizzo ad acqua al massimo per 6-8 ore ma dopo continuano a funzionare col raffreddamento ad aria. Ovviamente non si potrà produrre il “superfreddo” a meno che non si svuoti la vaschetta dell’ acqua, ora diventata calda, sostituendola con quella fredda.

I condizionatori ad acqua sul mercato sono quelli della italiana De Longhi. Il Pinguino De Longhi Pac WE125 da 12500 Btu, prezzo 650 euro, ed il Pinguino Pac we110 eco da 11mila BTU (prezzo 590 euro).

Il fatto di utilizzare l’acqua per il raffreddamento riesce anche a far risparmiare energia elettrica, il condizionatore in quel momento infatti consuma di meno grazie al fatto che il gas nel condensatore passa allo stato liquido più velocemente dissipando meno calore.

Ci sono poi dei modelli che vengono spacciati per condizionatori, costano molto poco, nell’ ordine di 100 euro, si tratta di ventilatori che utilizzano acqua o ghiaccio per rinfrescare l’aria. Ovviamente non si tratta di condizionatori, aiutano a rinfrescare ambienti piccoli e consumano pochissima energia, circa 70 watt, uno dei migliori è questo qui in offerta.

(Visited 27.847 times, 1 visits today)

5 thoughts on “Condizionatori ad Acqua, cosa sono e come funzionano

  1. ma i condizionatori ad acqua hanno sempre bisogno di un tubo di sfogo?

  2. Ma i portatili aria acqua hanno il tubo da mettere alla finestra.?

  3. hanno bisogno i tubo che ti mette fuori della finestra o no

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.