Montaggio Condizionatori Prezzi il costo giusto

I condizionatori fissi, a muro, a differenza di quelli portatili, hanno bisogno di un’installazione realizzata da un professionista. Non c’è nulla di impossibile o particolarmente complicato, tranne in alcuni casi, ma comunque bisogna essere del mestiere. Se cercate sulla rete “montaggio condizionatori” vi verranno proposti quelli della vostra zona, si tratta di frigoristi, tecnici di caldaie, esperti ti impiantistica e climatizzazione. Per la legge, il gas all’ interno dei frigoriferi può essere acquistato solo da frigoristi in possesso di patentino.

I condizionatori al loro interno hanno già il gas che gli permette di funzionare quindi non c’è bisogno di ulteriore gas da acquistare. Per cui anche qualsiasi persona che si intende ti impianti può montare un condizionatore. Differente il caso se si tratta di impianti lunghi una decina di metri, in quel caso si deve fare un’aggiunta di gas, il quale costa, parliamo di R410 e R32 circa 90 euro al Kg.

Insomma non abbiamo ancora risposto alla domanda base di questo articolo, ovvero montaggio di condizionatori, i prezzi. Non abbiamo risposto perchè non c’è una tariffa standard perchè ogni montaggio potrebbe essere diverso dall’ altro.

Dipende dalla distanza che c’è tra motore e split, dalla difficoltà nel montare a muro il motore, se l’unità esterna si monta sotto la finestra, oppure su un balcone. Insomma più è difficile l’installazione, più componenti elettrici ed idraulici devono comprare i professionisti e più sarà alto il prezzo. Date un’occhiata al costo dei prodotti per condizionatori di electrolight.it.

montaggio-condizionatori

Diciamo che per installare un condizionatore muro-muro o come si dice spalla-spalla ci vogliono dai 200 ai 300 euro. Con questo tipo di montaggio intendiamo il motore sulla parte esterna della parete e lo split su quella interna, distanza massima tra i due circa 1 metro, 1.5 metri.

Leggi anche: i condizionatori portatili senza tubo per quelli che non possono installare il climatizzatore

Ovviamente non tutti i montaggi sono così semplici. Non tutte le persone dispongono del terrazzo adiacente alla camera da climatizzare. Spesso i tubi devono fare metri e metri di percorso. A quel punto la cosa si fa più complicata, si effettuano sopralluoghi e si definisce il prezzo. Tra tubi, fili elettrici, canaline siamo su circa 25-30 euro al metro in più sul prezzo iniziale. Quindi se ci chiedono 250 euro per un montaggio muro-muro di 1 metri di distanza, ma il nostro motore si trova 5 metri distante dallo split, dobbiamo aggiungere 4 metri, quindi 30 euro x 4. Altri 120 euro ai 250 iniziali.

Come detto se il lavoro si fa difficile il costo sale. Mettere un motore da 30-40 chili sotto una finestra non è semplice. Si usano spesso staffe che vengono prima fissate al condizionatore e poi poggiate sugli stop di supporto.

Molto spesso si ha a che fare con muri maestri di case di inizio 900 da 70-90 cm. Un trapano non basta, si usa la carotatrice, altri soldi in più che vi possono chiedere. Montare un condizionatore poi può presentare altre problematiche, ad esempio lo scarico della condensa.

Ogni condizionatore “butta fuori” acqua prodotta dalla condensa, umidità che è nell’ aria. In estate ne produce molta e solitamente va a finire dallo split ad uno scarico del bagno. Bisogna quindi prevedere la pendenza giusta che vada a finire dentro ad uno scarico. Esternamente il motore produce acqua in inverno quando viene usato in pompa di calore. Non possiamo sempre farlo sgocciolare ma l’acqua raccolta si raccoglie ad esempio tramite tubo incanalato su scarichi di strada.

Insomma potrebbe accadere che vi chiedano anche 1000 euro, soprattutto se i condizionatori da montare sono 3 con un unico motore, sistema trial split. Se invece il motore proprio non potete montarlo esternamente, pensiamo ad edifici storici o palazzine che si trovano in centro con vincoli paesaggistici, l’opzione alternativa è quelladi montare modelli senza unità esterna. Un nome su tutti Unico di Olimpia Splendid che è una specie di portatile, ma fisso. I lati negativi ci sono, ad esempio è meno efficiente e rumoroso, ma per chi non ha altre opzioni può essere preso in considerazione.

(Visited 2.740 times, 1 visits today)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.