Condizionatori Portatili 12V

I condizionatori d’aria non vengono utilizzati solo in casa, in ufficio o in negozio, ma anche in ambienti piú piccoli come camper e automobili. In questo caso parliamo di condizionatori portatili 12V. Ci riferiamo a quei rinfrescatori che si collegano alle prese a 12V, ad esempio all’ accendisigari dell’ auto. Ovviamente le prestazioni di rinfrescamento non sono paragonabili a quelle di condizionatori a gas e nemmeno all’ aria condizionata dell’auto. Possono comunque dare un piccolo aiuto per combattere il caldo in un ambiente particolarmente piccolo.

Un mini condizionatore che può essere alimentato da una presa a 12V è questo qui in offerta su Amazon. Costa veramente poco, ma bisogna dire che rinfresca leggermente. Non aspettatevi di abbassare la temperatura di 5 – 6 gradi. Funziona ad acqua oppure con ghiaccio , potete quindi sfruttare un freezer o un portaghiaccio. L’aria, prima di uscire, passa attraverso il contenitore ed esce piú fresca. Si tratta piú di un evaporatore che di un condizionatore.

Abbiamo quindi capito che se vogliamo qualcosa di potente, l’allaccio a 12V non basta. L’unica soluzione è quella di trasformare l’uscita a 12V in continua in corrente alternata in modo da collegarci i condizionatori portatili che usiamo in casa.

condizionatore12V

Soluzione potente per condizionatore 12 V

Se stiamo cercando quindi di raffredare un camper, un auto, una barca o qualsiasi altro posto dove la corrente non arriva, ma siamo ditati di batteria, ad esempio quelle della macchina, possiamo sfruttare questa soluzione:

  • acquistiamo questo inverter dal costo di circa 80 euro. E’ il migliore che c’è per le nostre esigenze perchè regge fino a 1200 Watt. Si collega ad una qualsiasi presa 12V, accendisigari va bene, oppure direttamente alla batteria tramite morsetti integrati e trasforma la corrente da continua ad alternata. Questa scatoletta ha le prese elettriche dove possiamo poi collegare un condizionatore portatile, molto piú efficiente del rinfrescatore.
  • acquistiamo il piccolo condizionatore della SUNTEC, che costa circa 200 euro e alla potenza massima assorbe 750 watt.

Ora abbiamo realizzato la miglior soluzione a meno di 300 euro per climatizzare qualsiasi ambiente in cui non c’è la corrente elettrica. Ovvero barche, camper, garage e chi piú ne ha piú ne metta. Ricordate ovviamente di ricaricare la batteria. Vi consigliamo quella dell’ auto, meglio se di almeno 100 Ah ,questa qui della Fiamm è fantastica e dura moltissimo.

(Visited 6.987 times, 1 visits today)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.